menu

Interventi di riqualificazione dei parchi rupestri

Per una nuova fruizione del Sito UNESCO 94

L’arch. Claudia Comella, parte tecnica del team Voilà, ha supportato la Comunità Montana di Valle Camonica nella redazione tecnica e nelle successive fasi di coordinamento e realizzazione esecutiva di due progetti integratiAntichi e Nuovi Segni (2013) e Dai Segni al Paesaggio (2014) – per la riqualificazione e fruizione del Sito UNESCO n. 94 “Arte Rupestre della Valle Camonica”, cofinanziati dal “Bando per la promozione di interventi di valorizzazione del patrimonio archeologico e dei Siti Unesco lombardi” di Regione Lombardia.

Nello specifico, si trattava di interventi di infrastrutturazione, miglioramento della fruizione e valorizzazione del Percorso Archeologico dell’Annunciata (Piancogno, BS) e del Parco Comunale di Luine (Darfo Boario Terme, BS): creazione di un sistema integrato di segnaletica esterna ed interna, sistemazione e riqualificazione di sentieri, protezione mediante staccionate e realizzazione di passerelle per la fruizione delle rocce.

Parco Comunale di Luine:

  • globale intervento di riordino e riqualificazione di tutta la segnaletica direzionale e illustrativa,
  • mirati interventi di sistemazione della sentieristica (dislivelli, selciati, muretti a secco, staccionate di protezione, etc.),
  • creazione della passerella per il miglioramento della fruizione della Roccia n. 6.

Percorso Archeologico dell’Annunciata:

  • interventi di infrastrutturazione e messa in sicurezza del tracciato che dal Santuario dell’Annunciata conduce all’area incisa, mediante la posa di staccionate di protezione e l’apertura di brevi tratti di sentiero per la fruizione delle rocce situate all’inizio del bosco;
  • realizzazione di un sistema di segnaletica direzionale ed illustrativa, sia stradale esterna, ovvero di avvicinamento all’area, che interna, per la creazione del Percorso Archeologico dell’Annunciata. Un percorso sostanzialmente pianeggiante e di scarsa difficoltà, che permette, da un lato, di ammirare il circostante panorama con i terrazzamenti storici, i vigneti gli uliveti di versante, dall’altro, di fruire di alcune delle molteplici rocce istoriate presenti nell’area.

Per lo studio e realizzazione del nuovo sistema di segnaletica coordinata, Voilà ha seguito:

  • la definizione di gerarchie, tipologie – in linea con la segnaletica turistica della Valle dei Segnie tematismi per un racconto efficace dei Siti (frecce direzionali, bacheche descrittive di parco e percorsi, leggii per le rocce, i punti panoramici e la componente naturalistica, pannelli informativi sui regolamenti, etc.);
  • studio dei contenuti (testi, foto, ricostruzioni grafiche, di concerto con l’archeologo incaricato e con la Soprintendenza), al fine di raccontare un tema archeologico complesso e specialistico in modo coinvolgente e comprensibile dal turista;
  • ideazione layout grafico ed impaginazione dei pannelli;
  • coordinamento delle successive fasi di stampa ed installazione.

Committente: Comunità Montana di Valle Camonica e Gruppo Istituzionale di Coordinamento del Sito Unesco n. 94 (BS)

Anni: 2013 – 2016


keyboard_arrow_up